Coronavirus: Cisl medici, gratitudine a ricercatori Sacco

Coronavirus: Cisl medici, gratitudine a ricercatori Sacco

La Cisl Medici della Lombardia esprime la propria “gratitudine ai ricercatori dell’ospedale Sacco di Milano per aver isolato il ceppo italiano del coronavirus”.

“Il prezioso risultato – afferma il segretario generale Danilo Mazzacaneraggiunto con immensi sacrifici e spirito di devozione verso l’evoluzione delle conoscenze medico scientifiche, rappresenta una tappa di vitale importanza per la realizzazione di farmaci e vaccini”.

Secondo Mazzacane le competenze medico-scientifiche hanno trionfato sulla ‘infodemia’, responsabile dello strato di prostrazione che ha pervaso i cittadini lombardi ed italiani”.

Un raggio di sole giunge portando sentimenti di rassicurazione e serenità ovunque“, conclude il sindacalista esprimendo il suo “ringraziamento di cuore ai medici ed agli operatori sanitari che, sempre presenti sul campo, mettendo anche a rischio le proprie vite, hanno offerto ed offrono la propria attività professionale a tutti i cittadini di ogni ceto, età, razza e sesso“.

Fonte: ANSA

Articoli correlati